HCPEnlarge

Ass. Sp. Osco – HC Poschiavo

8:5 (0:3,5:1,3:1)

Faido, 5 gennaio 2018

Dopo aver chiuso in modo positivo il 2018 con due belle vittorie esterne, la prima squadra dell’HCP era di scena in Ticino per il primo turno di qualificazione alla Coppa Svizzera. A Faido, i poschiavini erano ospiti della formazione leventinese dell’Osco. I giallorossi erano privi di diversi giocatori di rilievo e per l’occasione “costretti” a girare sul ghiaccio solamente a due linee.


Il primo tempo è un susseguirsi di azioni pericolose su ambo i fronti, con l’Osco sempre pronto a ripartire in contropiede. Il risultato lo sblocca al 14’ Alex Crameri, lesto a infilare sotto l’asta il portiere leventinese. Nell’ultimo minuto i giallorossi sfruttano un calo di tensione degli avversari per portare improvvisamente la partita sullo 0 a 3 alla pausa. Il risultato dopo i primi 20 minuti non rispecchia tuttavia esattamente ciò che si era visto sul ghiaccio. Nonostante la squadra di casa fosse stata la più pericolosa, i poschiavini erano riusciti a concretizzare le occasioni avute sui propri bastoni.

E la storia della partita, purtroppo per i poschiavini, cambia totalmente nel periodo centrale. L’Osco entra in pista più determinato e comincia un assalto che durerà per tutto il secondo terzo. In apertura Guidotti trova la prima rete del pomeriggio e poi a cavallo della mezz’ora di gioco, la squadra di casa prende il volo definitivamente e insacca tre reti filate. Marcello Raselli pareggia subito i conti, ma il pareggio dura la bellezza di 13 secondi poiché l’Osco riparte in contropiede e sigla la quinta rete. A fine periodo i leventinesi si fanno neutralizzare un rigore. Alla seconda pausa il bilancio del periodo è impietoso.

Forse pure a causa delle assenze e del lungo viaggio, i poschiavini non sembrano poter reagire. L’Osco, galvanizzato più che mai, continua invece a premere e più volte impensierisce un isolato Zala e uno scatenato Guidotti appesantisce nuovamente lo score. Tiziano Crameri accorcerà sul 6 a 5, ma non sarà abbastanza. La squadra di casa chiuderà la contesa con altre due segnature e con il risultato finale di 8 a 5.

Si chiude così già in anticipo l’avventura annuale dei giallorossi nella coppa nazionale. Sabato 12 gennaio l’HCP ospita a Le Prese (ore 20:00) l’EHC Samedan, squadra che precede i valligiani in classifica. Vi aspettiamo.

La società coglie inoltre nuovamente l’occasione per augurare a tutti i suoi sostenitori, soci e sponsor Buon Anno.

Per l’HCP, Matteo Zala

Spielbericht

Lascia un commento

Devi accedere per commentare.

  • Prossimi eventi

  • Archivi

  • Sponsor

    Albergo Sport Plozza Inforlife SA Reiffeisen Repower Axa Winterthur Balzarolo Bondolfi Iginio Tipografia Menghini Crimson Snow Garage Battaglia
  • Programma