_foto09202Enlarge

CDH La Plaiv – HC Poschiavo

4:6 (0:3,0:2,4:1)

Samedan, 18 febbraio 2018

Domenica nel tardo pomeriggio la prima squadra era ospite del La Plaiv a Samedan. Gli engadinesi si erano imposti alla prima di campionato proprio a Le Prese. Ultima partita di campionato di vitale importanza per i giallorossi, che con una vittoria scavalcherebbero momentaneamente in classifica il Samaden al secondo posto.


Partita molto simile a quella giocata la sera prima a Celerina. Tolta la neve, l’HCP domina sin dai primi ingaggi, anche per il fatto che il La Plaiv non ha più nulla da dire in classifica. Passano otto minuti e gli ospiti sono già avanti di tre reti; a segno i fratelli Crameri e Giorgio Vecellio.

È nuovamente il più giovane dei fratelli Vecellio ad andare a segno a inizio del periodo centrale. La partita sembra non avere storie e i giallorossi amministrano il gioco senza strafare. Alla mezz’ora Tiziano Crameri sigla la doppietta personale e porta i suoi sullo 0 a 5. Tutto corre via liscio come l’olio; alla seconda pausa i tre punti sono già garantiti.

Al 51’ cade l’imbattibilità di Zala; il La Plaiv segna in powerplay la rete della bandiera. Fabrizio Raselli confezionerà la sesta rete per gli ospiti cinque minuti più tardi. Un calo di concentrazione negli ultimi tre minuti costa ben tre reti al Poschiavo. Poco male, la partita termina con lo stesso risultato della sera precedente, l’HCP si regala un’altra vittoria esterna.

In entrambe le sfide si sono viste ottime combinazioni nei primi 40 minuti di gioco. Nel terzo periodo i giallorossi si sono però rilassati e ciò ha permesso agli avversari di provare a tornare in partita.

L’HCP si issa in virtù dei sei punti guadagnati momentaneamente al secondo posto in classifica. I valposchiavini conosceranno il proprio destino solo da settimana prossima, quando il Samedan renderà visita allo Zernez. In caso di vittoria dei guardiani del parco l’HCP disputerà gli spareggi per la promozione.

La prima squadra chiude il campionato con un bilancio positivo di nove vittorie e cinque sconfitte. Positivo pure il bilancio delle vittorie esterne, ben sei su sette. Il ghiaccio amico di Le Prese, una garanzia da alcuni anni a questa parte, non ha portato questa volta fortuna (3 vittorie e 4 sconfitte).

Tutto rimandato quindi al prossimo weekend, con la speranza che Zernez e Samedan non facciano il tanto rinomato biscotto.

Per l’HCP, Matteo Zala

Lascia un commento

Devi accedere per commentare.

  • Prossimi eventi

  • Archivi

  • Sponsor

    Albergo Sport Plozza Inforlife SA Reiffeisen Repower Axa Winterthur Balzarolo Bondolfi Iginio Tipografia Menghini Crimson Snow Garage Battaglia
  • Programma