HCP-marzo-2017Enlarge

EHC Wetzikon – HC Poschiavo

6:7 d.s.(2:2,4:2,0:2,0:1)

Wetzikon, 16 marzo 2018

Venerdì sera la prima squadra si è recata in quel di Wetzikon per l’ultimo match del Master Round di Terza Lega, nonché per l’ultimissima partita stagionale. Dopo due sconfitte ai danni del Cramosina e del Küssnacht am Rigi, i giallorossi erano alla ricerca della loro prima vittoria nella storia del club nella fase di qualificazione.


La partita parte subito in salita per i valposchiavini. Dopo 30 secondi di completa apnea, la squadra locale è già in vantaggio. I giallorossi non accusano però il colpo e due minuti più tardi, in situazione di powerplay, Sala pareggia i conti su una bella invenzione di Alex Crameri. Al 15’ gli avversari si riportano in vantaggio, sfruttando a pieno un contropiede. Passano però 10 secondi e Alex Crameri pareggia. 2 a 2 alla prima pausa.

Inizio di secondo periodo da dimenticare per i giallorossi; in meno di cinque minuti Zala è costretto a capitolare ben tre volte. Il Wetzikon si porta sul 5 a 2. Alla mezz’ora Fabrizio Raselli accorcia di back-hand. È però nuovamente il Wetzikon ha sfruttare un’incomprensione difensiva dei giallorossi e ad allungare sul 6 a 3. A un minuto dal 40’ arriva forse la rete più importante della serata. Con un potente slapshot nel sette Leonardo Lanfranchi riaccende le speranze per i giallorossi e riporta i suoi a meno due. Alla seconda pausa coach Zampol crede ancora alla vittoria e sprona i suoi a non mollare.

L’HCP entra in pista convito di poter pareggiare. Tutti sono consapevoli che, se non daranno il 100%, quelli saranno gli ultimi minuti della stagione. Al 43’ accorcia nuovamente Fabrizio Raselli sul 6 a 5, sorprendo il portiere locale fra i gambali. Al 50’ un giocatore della squadra locale perde le staffe e viene mandato anticipatamente sotto la doccia dagli arbitri. Penalità di partita e cinque minuti di powerplay per il Poschiavo. Tiziano Crameri approfitta di un errore in fase d’impostazione del Wetzikon, ruba il disco e fredda il portiere. L’HCP, sotto di tre reti da praticamente metà partita, recupera e si porta incredibilmente sul 6 a 6. La rimonta è riuscita, ma prima del 60’ bisogna ancora superare una situazione d’inferiorità numerica. Il Wetzikon prova il tutto per tutto, ma la terza sirena suona; si andrà all’overtime.

Dopo aver superato indenne il powerplay zurighese, Fabrizio Raselli, lasciato libero di giostrare nello slot, confeziona la propria tripletta personale e regala all’HCP uno storico successo; tutti corrono ad abbracciarsi a metà pista. 6 a 7 dopo i supplementari lo score finale.

Per i colori giallorossi, la vittoria di venerdì sera rappresenta la prima nella storia del club nel girone “Master Round” di terza lega. Ciliegina sulla torta di una stagione tutto sommato positiva. Dopo un inizio titubante, fatto di alti e bassi, da gennaio in avanti i giallorossi hanno saputo cambiare marcia, passando dal quinto posto su fino al secondo. Fabio Zampol, alla sua prima stagione da allenatore della prima squadra, ha già dimostrato di saperci fare e la squadra, con lui al volante, può solo che migliorare e crescere. È ovviamente ancora troppo presto per parlare dei piani futuri e degli obiettivi per la prossima stagione. Il processo di crescita è già iniziato da diverse stagioni a questa parte. Il settore giovanile, per citare un esempio, sta crescendo sempre di più; quest’anno la società ha potuto contare su ben 4 squadre, per un totale di circa 100 ragazzi e ragazze.

Colgo infine l’occasione per ringraziare gli sponsor per il supporto finanziario e i tifosi che ci seguono con perseveranza nella partite casalinghe, nonché in trasferta. Uno speciale ringraziamento è doveroso pure per gli allenatori delle diverse categorie, l’addetto alla pista di Le Prese, i genitori e tutti coloro che, con il loro volontariato garantiscono l’esistenza e l’efficacia della società.

La pista di ghiaccio di Le Prese va in letargo per la stagione estiva, ma l’HCP rimane attivo; sabato 24 marzo è infatti previsto il Torneo di Unihockey alle palestra comunali di Poschiavo. Le ultime squadre possono ancora annunciarsi tramite Davide Sala o consultando il modulo d’iscrizione sulla nostra pagina web; www.hcposchiavo.ch

Per l’HCP, Matteo Zala

Lascia un commento

Devi accedere per commentare.

  • Prossimi eventi

    Apertura ufficiale pista di ghiaccio
    22/10/2018
  • Archivi

  • Sponsor

    Albergo Sport Plozza Inforlife SA Reiffeisen Repower Axa Winterthur Balzarolo Bondolfi Iginio Tipografia Menghini Crimson Snow Garage Battaglia
  • Programma