HCPEnlarge

H Bregaglia – HC Poschiavo

4:1 (2:0,1:0,1:1)

Vicosoprano, 8 dicembre 2018

Sabato sera andava in scena a Vicosoprano il primo derby stagionale del Grigione Italiano. I poschiavini potevano finalmente contare su tutta la rosa, visto che gli infortunati delle scorse settimane erano di rientro. Per questa ragione erano gli ospiti a ricoprire il ruolo di favoriti. I Bregagliotti, dal canto loro, potevano sicuramente contare sul calore del proprio pubblico.


Davanti a una buona cornice di pubblico, sono i giallorossi a partire meglio e a crearsi le prime occasioni. Tuttavia, quest’ultime vengono malamente sfruttate e il risultato rimane bloccato. Al 10’ del primo tempo la squadra di casa approfitta di un disco perso dietro la porta per trafiggere una prima volta il portiere poschiavino. La rete galvanizza i viola che si rendono più volte pericolosi e Zala deve superarsi per limitare i danni. Poco può quando, dopo un ennesimo disco perso dietro la porta, Roganti fa partire uno slap ravvicinato che si infila sotto il sette. L’HCP, oltre a essere poco efficace, è distratto in fase di impostazione, anche a causa del forte fore-checking della squadra avversaria. Alla prima pausa i bregagliotti sono in vantaggio meritatamente per due reti a zero.

Nei secondi 20 minuti l’intensità del gioco poschiavino cresce sì, ma la sostanza no. Nonostante una leggera supremazia territoriale giallorossa, sono i padroni di casa, con un rapido contropiede, ad allungare sul 3 a 0. Sale poi in cattedra il portiere ticinese del Bregaglia, che con diverse ottime parate mantiene inviolata la propria porta. Triplo vantaggio alla seconda pausa per i padroni di casa.

Grazie a un’azione personale, V. Vecellio accorcia sul tre a uno a dieci minuti dal termine. Gli ospiti spingono alla ricerca del pareggio, ma tutti gli attacchi risultato poco convinti ed inefficaci. Al 60’ si scatena un parapiglia davanti al portiere poschiavino con diversi giocatori coinvolti. Gli arbitri, dopo essersi consultati, decidono quindi di mandare anticipatamente sotto la doccia un giocatore per squadra. A pochi secondi dalla fine il Bregaglia siglerà il definitivo 4 a 1.

I giallorossi non sono mai entrati veramente in partita, non riuscendo a fare ritmo e a rendersi pericolosi. I viola, dal canto loro, galvanizzati più che mai, hanno portato meritatamente a casa i primi tre punti stagionali, nonché la vittoria in un derby casalingo, che mancava da più di cinque anni.

L’HCP tornerà in pista il prossimo weekend tra le mura amiche di Le Prese per il quarto turno di campionato.

Sabato 22 dicembre verrà invece organizzata la tradizionale «Festa Campestre On Ice », con un ricco programma di attività sull’arco di tutta la giornata. Dapprima i Moskito U12 sfideranno Ambrì, Lugano e St. Moritz in un torneo quadrangolare. Seguiranno poi un incontro amichevole tra HCP Futuro e Traktor e un’esibizione del pattinaggio artistico. Dopodiché la musica farà da cornice alla festa per tutta la serata…

Vi aspettiamo.

Per l’HCP, Matteo Zala

Lascia un commento

Devi accedere per commentare.

  • Prossimi eventi

  • Archivi

  • Sponsor

    Albergo Sport Plozza Inforlife SA Reiffeisen Repower Axa Winterthur Balzarolo Bondolfi Iginio Tipografia Menghini Crimson Snow Garage Battaglia
  • Programma

    CHIUSO