HCPEnlarge

HC Poschiavo – SC Celerina

5:2 (3:0,0:2,2:0)

LE PRESE, 23 FEBBRAIO 2019

Spettatori: 124

Sabato pomeriggio andava in scena l’ultimo incontro stagionale dell’HCP. La sfida vedeva di fronte la terza e la quarta forza del campionato, rispettivamente l’HCP e l’SC Celerina.


Al quarto minuto, la premiata ditta Crameri porta in vantaggio la squadra di casa con una bella combinazione in powerplay. Gli ospiti sembrano però averne di più già dai primi ingaggi e impensieriscono più volte il portiere locale. Al 14’ minuto cade tuttavia la seconda rete per la squadra di casa, grazie a un perfetto polsino di un acciaccato Davide Sala. A pochi secondi dalla prima sirena nuovamente i fratelli Crameri arrotondano il risultato e portano i giallorossi sul 3 a 0. Risultato netto, ma che non rispecchia propriamente ciò che si era visto sul ghiaccio.

Alla ripresa del gioco il Celerina comincia subito a impensierire con più frequenza la porta difesa da Zala. La stanchezza dovuta alla partita giocata la sera prima comincia a farsi sentire tra le fila giallorosse. A cavallo della mezz’ora di gioco, il Celerina accorcia sul 3 a 2 con due reti messe a segno in situazione di superiorità numerica. Coach Zampol decide quindi giustamente di chiamare il time-out per cercare di ristabilizzare la propria squadra. Alla seconda pausa i poschiavini sono avanti ancora solo di una segnatura.

Il Celerina continua a premere alla ricerca del gol del pareggio, ma sia difesa che portiere gli chiudono la strada. Al 48’ arriva la rete che ferma definitivamente i sogni di recupero degli ospiti. Tiziano Crameri, ben servito da Valerio Vecellio, insacca la quarta rete per l’HCP. Gli engadinesi tentano il tutto per tutto, ma i poschiavini sono bravi a coprirsi e a limitare le scorribande avversarie. A un minuto dal termine, Bontognali sigilla il risultato con la quinta rete della serata, messa a segno a porta ormai sguarnita.

I giallorossi hanno dovuto soffrire fino all’ultimo per avere la meglio sul Celerina, squadra giovane, compatta e tosta da affrontare. L’HCP chiude così la stagione al terzo posto: notevole il bilancio casalingo, con 7 vittorie in altrettanti match. Lo Zernez si aggiudica all’ultimo respiro il titolo, staccando il Samedan di un punto e gli stessi poschiavini di due.

Le attività targate HCP non finiscono però qui. La prima squadra organizza per sabato 30 marzo il tradizionale Torneo di Unihockey presso le palestre comunali di Poschiavo (moduli d’iscrizione sul sito www.hcposchiavo.ch). Vi aspettiamo numerosi.

La società ringrazia sostenitori, soci, sponsor e tutti coloro che hanno partecipato & aiutato al successo di questa stagione hockeistica e si augura di rivedere tutti il prossimo autunno alla pista di Le Prese.

Per l’HCP, Matteo Zala

SPIELBERICHT

Lascia un commento

Devi accedere per commentare.

  • Prossimi eventi

  • Archivi

  • Sponsor

    Albergo Sport Plozza Inforlife SA Reiffeisen Repower Axa Winterthur Balzarolo Bondolfi Iginio Tipografia Menghini Crimson Snow Garage Battaglia
  • Programma

    CHIUSO